Crea sito

Il cavaliere che aveva un peso sul cuore- Marcia Grad Pow

Partiamo da un presupposto: siamo esseri umani e, in quanto tali, l’attività che occupa maggiormente la nostra vita è lamentarci. Se siete persone stanche di lamentarsi in continuazione e intenzionate a cambiare il proprio modo di vedere la realtà, questo è il libro che fa per voi.

Tranquilli, nonostante il titolo faccia pensare che sia una storia per bambini, fidatevi che non lo è. Consiglio questo libro anche a persone che non amano leggere, poiché posso assicurarvi che non è molto lungo e che la lettura è abbastanza scorrevole.

Per quanto riguarda la trama, mi è severamente vietato fare spoiler, però posso dirvi che la storia è tutta una metafora. Attraverso questa metafora è facile capire il messaggio chiave del libro, ovvero che non è quello che accade a crearci un’emozione ma è il modo che abbiamo di vederlo. È una specie di guida per riuscire a guardare le cose da un altro punto di vista e, di conseguenza, accettare la realtà quando non si può cambiare, riuscendo comunque a vivere serenamente. Vi posso giurare che da quando ho letto questo libro la media delle mie lamentele quotidiane per ciò che mi accadeva si è notevolmente abbassata: per questo spero che molti di voi proveranno a leggerlo.

Passiamo alla parte interessante: il prezzo del libro. Il prezzo è uno dei motivi principali per comprarlo, dal momento che sia in libreria che su Amazon lo potete trovare a circa 8 euro.

Giulia Giussani